L’arredamento di design per una cucina a isola

HOME SWEET HOME

L'arredamento di design per una cucina a isola

La cucina a isola negli ultimi tempi sta conoscendo un successo sempre più consistente, forse in conseguenza del boom mediatico di trasmissioni tv culinarie o degli showcooking, che ormai vengono previsti in ogni evento. Al di là delle mode del momento, però, questa configurazione particolare è in grado di garantire anche dei vantaggi considerevoli dal punto di vista della funzionalità, proponendosi come una soluzione di spazio pratica e conveniente, oltre che elegante a livello estetico. Il principio alla base di questa scelta è molto semplice ed è quello di fare in modo che la cucina non sia più imprigionata e chiusa da quattro pareti e una porta, ma abbia la possibilità di integrarsi con la zona living.

cucina a isola  

Ecco, quindi, una cucina a vista che, rispetto al passato, non genera più le controindicazioni e gli effetti collaterali che un tempo venivano temuti come spauracchi, a cominciare dal rischio che gli odori - di pesce, di fritto, e così via - si potessero diffondere in tutta casa. Oggi non è più così, grazie a cappe di alto livello tecnologico che scongiurano un pericolo del genere e consentono di assorbire gli odori senza risultare rumorose e assicurando i più alti standard di efficienza. Una cucina a isola accoglie con successo gli arredi di design, che così possono essere visti da tutti in qualsiasi momento: la rimozione di un muro si traduce in un'impostazione sociale più moderna di tutta l'abitazione, con ambienti che si rivelano più luminosi e con spazi che possono essere sfruttati in modo ottimale.

La cucina a isola, nel contesto di un appartamento che è caratterizzato da logiche differenti rispetto al passato, sta conquistando un numero sempre più elevato di consensi, perché permette di stare in compagnia e di cucinare con la massima comodità. Ovviamente, in fase di progettazione è opportuno ricordarsi di prevedere la presenza di attacchi elettrici ad hoc, in modo tale che il piano possa essere sfruttato a tutti gli effetti come area della cucina. Così ci potrà essere posto anche per la lavastoviglie o addirittura per la lavatrice.

E così, nello spazio unico di una cucina a isola, c'è bisogno di arredi ad hoc: Artheco è uno dei brand a cui si può fare riferimento per trovare soluzioni che consentano di vivere la casa in maniera innovativa.

cucina a isola
Eleonora

Eleonora Musumeci

4 thoughts on “L’arredamento di design per una cucina a isola”

  1. Alessandra - 23 aprile 2018 14:26

    Mi sono sempre piaciute le cucine con isola, molto bello il secondo modello
    http://www.alessandrastyle.com

    Rispondi
  2. anna santese - 23 aprile 2018 22:07

    son davvero tutte molto ma molto belle, non saprei proprio cosa poter scegliere

    Rispondi
  3. Marins Toty - 24 aprile 2018 0:31

    Io le adoro le cucine con l’isola, un giorno anche io l’avrò così

    Rispondi
  4. Sofia - 21 maggio 2018 15:01

    la cucina a isola e’ il mio sogno specialmente questa mi piace https://www.homelook.it/ispirazioni/cucina/133105_-cucina-styl-rustico grande e fatta dei materiali e colori naturali,ehhhh….bello sognare.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *