Il GGG: il Grande Gigante Gentile

I LIBRI DI MARTA

IL GGG

Titolo: Il GGG

Autore: Roald Dahl

Traduttrice: Donatella Ziliotto

Illustratore:  Quentin Blake

Pagine: 222

Casa Editrice: Salani

ggg-salani

SALVE A TUTTI, eccomi qui con un libro molto carino, Il GGG. A suggerirmi questa lettura è stata Eleonora, che ha la stessa età del libro, pubblicato per la prima volta nel 1982. Una storia divertente, originale, a tratti curiosa, che appassiona da oltre 30 anni i bambini e i ragazzi di tutto il mondo.

Iniziamo con questa nuova recensione!

Il GGG, il Grande Gigante Gentile, è diverso dagli altri giganti grossi, pelosi e primitivi, come San-Guinario, Inghiotticicciaviva e gli altri fratelli. Lui è diverso, perché, come si può dedurre dal nome, è GENTILE e, mentre gli altri si nutrono di bambini, egli, vegetariano ghiotto di cetrionzoli e sciroppio, i bambini li nutre: con i sogni.

La storia di apre con Sofia che non riesce a prendere sonno durante l’Ora delle Ombre, l’ora notturna dove ogni mostro esce dalla propria tana. Si gira  e rigira nel letto. Poi s’affaccia, presa dalla curiosità e … nulla. "Ma come?", pensò Sofia, almeno fino a quando non vide un’enorme ombra snella, alta e con in mano una valigia.

Poi una mano enorme che la prende e la infila in un taschino. Il GGG è un gigante con delle orecchie particolari: sono enormi e servono a sentire ogni più piccolo rumore. A cosa gli servono?

A sentire il rumore dei sogni, che raccoglie in vasetti e, di notte, soffia nelle case… praticamente gestisce i sogni.

Corre, il GGG, nelle vaste distese d’erba. Quando finalmente Sofia e il Gigante Gentile hanno l’occasione di conoscersi, nasce un piccolo amore-odio dolcissimo. La bambina dovrà un po’ interpretare le parole del GGG, a causa del suo pessimo modo di esprimersi, ma riusciranno comunque a salvare il mondo.

Ah, che bella storia! Dolce, piena di risate, disegni e corse sui prati. Riesce anche a dare tre  insegnamenti importantissimi nella vita: il primo, che l’unione fa la forza; il secondo, non fa nulla se si è diversi; il terzo, il più importante, siate sempre GENTILI.

Un racconto, il GGG, che ha avuto un grande successo negli anni e anche Steven Spielberg deve esserne un fan: infatti, il noto regista, ha presentato (fuori concorso, perché non c'è gara!) il suo film Il GGG al Festival di Cannes 2016 e dal 1° Gennaio 2017 potremo gustarcelo anche noi, al cinema, in Italia.

Mi raccomando, leggetelo prima di andare al cinema!

BUONA LETTURA!!!!!

Marta

 
Marta

Marta

Mi chiamo Marta , ho 11 anni e una grande passione per i libri. Sogno di diventare una scrittrice e, magari, lavorare in politica. Sono una ragazzina con mille sogni in testa, chiacchierona e a volte un po’ testarda. Avendo voglia di raccontare le storie dei libri che ho letto ho deciso di condividerli con voi.

6 thoughts on “Il GGG: il Grande Gigante Gentile”

  1. Marina Napolitano - 9 novembre 2016 1:27

    Beh allora non mi resta che comprare il libro ed aspettare la prima al cinema. Grazie per il suggerimento

    Rispondi
  2. tr3ndygirl fashion blog - 9 novembre 2016 1:33

    assolutamente da leggere! 🙂 ottimo suggerimento Marta
    buon mercoledì, un abbraccio
    <<< tr3ndygirl fashion & beauty blogger >>>

    Rispondi
  3. Katia - 9 novembre 2016 21:53

    Brava Marta, sempre brillante! Continua così.

    Rispondi
  4. elena g - 10 novembre 2016 0:14

    Marta, grazie per il suggerimento! Sono troppo curiosa, devo assolutamente acquistare il libro

    Rispondi
  5. audrey - 10 novembre 2016 0:19

    l’ho letto da piccola, che ricordo mi hai regalato!!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    Rispondi
  6. elena b - 10 novembre 2016 6:04

    penso proprio che lo leggerò anche io la trama mi intriga moltissimo sembra davvero molto bello

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *