Scopri con L’Espresso il “Novecento nel Duemila”

HOME SWEET HOME I LIBRI DI MARTA

Amo i libri e amo leggerli.

Sono la mia cura contro la tristezza, la solitudine, lo scoraggiamento. Sono quella finestra sul mondo che posso aprire per spiccare il volo. Sono il passato, il presente e persino il futuro, fantasia senza briglie travestita da realtà; realtà mascherata di finzione. Il genere che preferisco? Da questo punto di vista sono piuttosto eclettica, sebbene fantascienza e fantasy non siano in cima alla mia hit. In genere scelgo in base all'ispirazione del momento, all'autore, al titolo, alla sinossi più intrigante. Spesso mi affido ai premi Strega e ai casi editoriali. 

Leggi con L'Espresso il "Novecento nel Duemila"

Pane per i miei denti (leggi "occhi") è la nuova collana Novecento nel Duemila che, dal 6 gennaio fino al 18 Aprile, uscirà in edicola ogni sabato insieme a L'Espresso e a la Repubblica. Si tratta di romanzi scritti e pubblicati nel '900 il cui successo è stato limitato. Sarà stato per una pecca nella promozione o perché anticipavano i tempi, fatto sta che nel nuovo secolo vengono riscoperti e apprezzati come meritano. Caso eclatante è quello del libro di apertura della collana, "Stoner" di John Williams. Pensate che nel 1965, quando fu pubblicato per la prima volta, ne vennero vendute solo 2.000 copie, nulla in confronto alle oltre 100.000 copie vendute solo in Italia delle ripubblicazioni del 2003 e del 2006.

Nella collana Novecento nel Duemila, dunque, troveremo altri casi editoriali affini al prezzo eccezionale di €9,90 e non dovremo nemmeno preoccuparci se ci siamo persi la prima uscita del 6 Gennaio, perché sarà possibile recuperare gli arretrati.

  Novecento nel Duemila - L'Espresso   Quali saranno i titoli della collana Novecento nel Duemila? Ecco una parte del piano dell'opera: Dal 6 Gennaio 2018: John Williams, Stoner Dal 13 Gennaio 2018: Israel Joshua Singer, La famiglia Karnowski Dal 20 Gennaio 2018: Elizabeth Jane Howard, Il lungo sguardo Dal 27 Gennaio 2018: Beppe Fenoglio, Una questione privata Dal 3 Febbraio 2108: Patrick Dennis, Zia Mame Dal 10 Febbraio 2018: Robert McLiam Wilson, Eureka Street Dal 17 Febbraio 2018: Irène Nèmirovsky, Suite francese Dal 20 Febbraio 2018: Stefan Zweig, Notte fantastica Dal 3 Marzo 2018: Sándor Márai, L'eredità di Eszter Dal 10 Marzo 2018: Goliarda Sapienza, L'arte della gioia Dal 17 Marzo 2018: Elizabeth Von Arnin, Un incantevole aprile ...

Amanti della lettura, questa è l'occasione giusta per arricchire la vostra biblioteca personale di titoli interessanti che trasportano direttamente il Novecento nel Duemila! 

Ricordate, ogni sabato in edicola con L'Espresso e la Repubblica a € 9,90. E se perdete una uscita potete sempre recuperarla. 

Maggiori informazioni sui singoli romanzi direttamente sul SITO.

 

#Duemila #Letteratura2000 #ad  
Eleonora

Eleonora Musumeci

9 thoughts on “Scopri con L’Espresso il “Novecento nel Duemila””

  1. Francesca Androsiglio - 11 gennaio 2018 20:16

    Interessante,anche io amo moltissimo leggere questi libri sono molto belli

    Rispondi
  2. catia - 11 gennaio 2018 23:20

    li acquisteremo sicuramente sembra una collezione molto ma molto interessante

    Rispondi
  3. Mara - 12 gennaio 2018 0:28

    Sicuramente un libro molto interessante una lettura che mi incuriosisce è da provare

    Rispondi
  4. IlmondodiChri - 12 gennaio 2018 10:25

    sai che non conoscevo qst collana’? Grazie per la dritta

    Rispondi
  5. Claudia Carrisi - 12 gennaio 2018 10:54

    Grazie mille per le info devono essere letture molto interessanti

    Rispondi
  6. maria boiano - 12 gennaio 2018 12:50

    questi libri sono una piacevole novità per me, devo proprio prenderli, adoro leggere

    Rispondi
  7. Giovanna Pierucci - 12 gennaio 2018 13:36

    Mi piace molto che vengano riproposti bei libri che non si conoscono o non si ricordano

    Rispondi
  8. Marina Napolitano - 12 gennaio 2018 15:39

    Una lettura sicuramente molto interessante!

    Rispondi
  9. Elena g - 19 gennaio 2018 20:58

    Devo assolutamente rimediare e correre in edicola domani!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *