Settimana bianca? Ecco quella giusta per te!

Senza categoria WELLNESS

Voglia di settimana bianca? Ecco quella giusta per te!

Uno dei più grandi errori che si possa fare è credere che le vacanze natalizie siano fonte di relax per tutti. State scherzando? Forse i bambini e gli adolescenti troveranno un po' di riposo dopo i primi 3 intensi mesi di scuola, ma lo stesso non sarà mai per noi adulti. Chi continua a lavorare, chi raddoppia la fatica per preparare pranzi, cene e aperitivi, chi, appunto, deve trovare qualcosa da far fare ai propri scatenati pargoli liberi da impegni scolastici. 

Il vero relax arriva adesso, con il freddo pungente della neve, almeno per chi, bontà sua, progetta una bella settimana bianca all'insegna del divertimento e della spensieratezza. Non importa con chi scegli di andare, l'importante è lasciare la città, immergersi nel panorami mozzafiato delle montagne imbiancate, darsi alle attività sportive per scaricare mesi di tensioni e rigenerarsi. 

La mia proposta travel di oggi prevede tre possibili differenti mete, accomunate dai monti candidi, dai servizi delle migliori stazioni sciistiche e dall'opportunità di raggiungerle grazie a Italo con la soluzione treno+bus. Mi riferisco a Courmayeur, Cortina d'Ampezzo e Canazei.

 

 

Settimana bianca in coppia

Cormayeur, località alpina dell'Italia nordoccidentale, ai piedi del Monte Bianco, può essere incredibilmente romantica per la settimana bianca in coppia. È nota per la funivia SkyWay Monte Bianco, che offre una vista mozzafiato sulle vette del Monte Cervino e del Monte Rosa. Da non trascurare, ovviamente, le gioie del palato da condividere con il partner. 

 

Settimana bianca con gli amici

Cortina d'Ampezzo, nel bellunese, fa parte del comprensorio sciistico Dolomiti Superski, che comprende il Passo di Falzarego, con le ampie piste da sci. È la meta ideale quando si viaggia con amici che amano cimentarsi nei più estremi sport invernali. Da non perdere l'esperienza da brivido dello snowkite e dello snowboard. 

 

Settimana bianca con la famiglia

Canazei è un "gioiello” della provincia di Trento, situato in una magnifica conca verdeggiante all'estremità settentrionale della Val di Fassa, sulle Dolomiti. Questa è la meta che sceglierei per viaggiare con la mia famiglia. Infatti, qui è possibile scegliere tra una miriade di proposte per grandi e per piccini. La mia Bea si divertirebbe di certo al Canazei Fun Park, un parco divertimenti sulla neve con pista da bob, gonfiabili, tappeti elastici e la nuova slittinovia. Imperdibili anche le partite di hockey su ghiaccio e, naturalmente, il cibo trentino incredibilmente goloso che non potrà non deliziare anche il palato della mia difficile Beatrice.

  settimana bianca con Italo  

Se invece che per la settimana bianca volete andare in Trentino in primavera, vi consiglio di visitare il MUSE a Trento o il Sentiero dei Dinosauri a Rovereto (visite guidate da aprile a ottobre). Il primo è uno dei musei delle Scienze più importanti d'Europa e custodisce meraviglie della natura alpina, della geologia,  per non parlare della riproduzione a grandezza naturale di animali preistorici. Potete immaginare lo sguardo stupito ed ammirato dei vostri bambini?

Vi state chiedendo ancora quali attività fare con i bambini? Ebbene, per i più piccoli, davvero entusiasmante potrebbe essere il Sentiero dei Dinosauri a Rovereto. Si tratta di un vero percorso naturalistico alla scoperta dei dinosauri: tutto il percorso è caratterizzato da centinaia di vere impronte di dinosauri scoperte meno di 30 anni fa e risalenti a ben 200 milioni di anni fa! 

Come arrivare in Trentino senza usare la macchina? Basta prendere un biglietto del treno per Verona che comprenda anche il bus per Trento, Rovereto o anche Canazei per la stagione invernale.

Eleonora

Eleonora Musumeci

3 thoughts on “Settimana bianca? Ecco quella giusta per te!”

  1. Toty Chiara - 20 gennaio 2018 0:35

    Sai che non sono mai stata sulla neve? Quanto sarebbe bello vederla e passare qualche giorno in montagna in completo relax

    Rispondi
  2. catia - 20 gennaio 2018 1:00

    bellissimi consigli ed ottima idea…chissà ci porterò anche la mia famiglia sembra davvero uno spasso.

    Rispondi
  3. Sofia - 19 febbraio 2018 15:04

    consigli molto utili 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *