La comodità del cuociriso Klarstein

HI-TECH HOME SWEET HOME

Cuociriso Sapporo Klarstein, ma quanto sei comodo?

Mea culpa: ho sempre zittito mio marito che diceva di volere un cuociriso - ma è mai possibile che quest'uomo desideri un elettrodomestico per ogni minima azione che deve svolgere? "Amore, ma che ci fai col cuociriso? Il riso è sempre venuto benissimo anche in pentola come lo facciamo noi!"

La comodità del cuociriso Klarstein

Dunque più per curiosità che per vera necessità abbiamo scelto Sapporo Cuociriso Klarstein. Ed ecco che subito devo ricredermi: ma quanto è comodo il cuociriso? Non devi fare praticamente nulla se non versare la giusta quantità di acqua (c'è un misurino, ma solo l'esperienza potrà rivelare la quantità esatta), il riso (fino a quattro persone le ho sfamate, ma ho letto qua e là che se ne può preparare anche di più) e accendere l'interruttore sulla parte posteriore.

E basta.

Aspetti un po': guardi il TG o ti fai una doccia, prepari le cotolette o un dolce per il fine pasto... e intanto il cuociriso fa tutto. Senza che ci sia bisogno di mescolare, senza preoccuparsi della fiamma o di altro. Il riso non si attacca, non scuoce e rimane sempre caldo e al dente per ore. Sì, un po' si attacca sul fondo, ma che vuoi farci? A me mi si attaccava anche nella pentola.

Sapporo Cuociriso Klarstein è un elettrodomestico estremamente compatto, piuttosto piccolo, ha praticamente la dimensione di una pentola cuocipasta classica (24x24x20 cm) e pesa meno di 2Kg per una potenza di 400 watt. Dal piacevolissimo design, è carino da tenere in cucina. Ha il contenitore in acciaio inox, coperchio e applicazioni in plastica. La padella interna è rivestita in materiale antiaderente per evitare che il riso si attacchi (troppo).

Sul coperchio c'è una comoda maniglia sulla quale è presente un pulsante per aprire il coperchio. Per agevolare la rimozione del cestello è presente sulla parte anteriore un altro pulsante che fa scattare una molla al di sotto, sollevando il cestello.

Il bello del cuociriso di cui vi parlo è che può usarlo chiunque, perché è semplicissimo da usare: una volta inseriti gli ingredienti non ci si può confondere fra i programmi, perché vi è un solo pulsante. Sapporo si accende, cuoce il riso e quando questo è pronto si spegne automaticamente e va in modalità di mantenimento del calore.

Nella confezione ho trovato:

  • Cuociriso
  • Vassoio d'inserimento
  • cucchiaio da portata
  • Misurino
  • Manuale in tedesco e inglese

Nel vassoio in plastica ci si possono cucinare anche le verdure in maniera sana e gustosa. In questo modo può esser pronto tutto in una mezzoretta senza troppa fatica. Una manna dal cielo per chi ha poco tempo e deve ottimizzare facendo più cose contemporaneamente.

E così, anche domani, risotto con zucchine e gamberetti!

Lo potete trovare in vendita su Electronic-Star (clicca QUI) e su Amazon (clicca QUI).

Cuociriso-klarstein (3)

Cuociriso-klarstein (4)

Cuociriso-klarstein (5)

Cuociriso-klarstein (7)

Cuociriso-klarstein (8)

Cuociriso-klarstein (14)

Cuociriso-klarstein (15)

Cuociriso-klarstein (16)

Eleonora

Eleonora Musumeci

4 thoughts on “La comodità del cuociriso Klarstein”

  1. Avatar

    Catelicious - 29 Luglio 2016 21:16

    Questo cuociriso sembra un ottima idea, io amo il riso ma cuocendo nella semplice pentola spesso mi scordo d averlo sul fuoco e mi trovo una pappa poco gustosa da mangiare. Con questo cuociriso sicuramente riesci a preparare infinita quantità di pasti squisiti e cuocere il riso alla perfezione.
    Ottimo

    http://www.mundodecaty.com

    Rispondi
  2. Avatar

    Luna - 30 Luglio 2016 9:41

    Mi sembra un ottimo aiuto in cucina, non lo ho mai provato ma mi hai convinto. Devo provvedere a comprarmelo. Grazie della dritta!
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    Rispondi
  3. Avatar

    Chiara Pala - 31 Luglio 2016 0:13

    Non avevo idea che esistesse un elettrodomestico simile, mi sarebbe molto comodo per le mega insalate di riso che consumiamo qui a casa durante il periodo estivo

    Rispondi
  4. Avatar

    mary illiano - 7 Agosto 2016 16:22

    Sono sempre stata curiosa di provare un cuociriso… grazie del consiglio!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *