Wireless HOME LOCK per proteggere casa

HOME SWEET HOME

Qualche anno fa, quando abbiamo messo su casa, abbiamo smantellato muri, allargato stanze, rifatto l'impianto idraulico e quello elettrico. E abbiamo dimenticato di predisporre tutto per un sistema d'allarme. Sì, lo abbiamo completamente scordato.

E allora? Come si risolve? Pensate forse che mi rimetterò i muratori in casa per ricominciare tutto da capo???

Nemmeno morta! Anche perché, per la sicurezza della mia casa, la soluzione è molto più semplice di quanto si possa immaginare. No, non ho deciso di adottare un Pitbull e nemmeno un Dobermann. Basta HOME LOCK di FAAC.

logo-faac-simply-automatic

Wireless HOME LOCK per proteggere casa

HOME LOCK è un sistema d'allarme creato dall'azienda di calibro internazionale FAAC, celebre per i suoi cancelli automatici e non solo. Ebbene, perché per la protezione casa ho scelto proprio HOME LOCK? Semplice, semplicissimo! Si tratta di un sistema d'allarme wireless che garantisce la massima sicurezza della mia casa e della mia famiglia e che può addirittura essere controllato da remoto tramite PSTN o GSM. In caso di pericolo, la centrale chiama in automatico i numeri memorizzati così da scongiurare brutte sorprese. Tra l'altro il comunicatore permette la verifica dello stato o l’attivazione/disattivazione dell’allarme tramite SMS ed offre la possibilità di ascolto ambientale.

Ottimo, no? Certo, fantastico, ma io l'ho scelto per un altro motivo: l'installazione. Sì, infatti la posa non richiede nessun intervento murario: niente muratori in casa! Ah, che bello!

HOME LOCK non va collegato alla rete elettrica, ma funzionando con batterie (è pure pre-configurato), va soltanto fissato al muro là dove sia più conveniente ed è già pronto da utilizzare per tenere al sicuro il nostro caldo e accogliente nido familiare. Chiarisco meglio le cose: il pannello centrale, fornito di batteria di backup che gli permette di funzionare anche qualora la corrente saltasse, va collegato con cavo della corrente, ma tutti i sensori funzionano via wireless e si possono posizionare senza che vengano collegati alla rete elettrica.

HOME LOCK offre molti vantaggi che potrete scoprire guardando il video qui sotto, ma tra gli altri voglio sottolineare che, anche successivamente alla prima installazione, il sistema d'allarme wireless permette l'aggiunta di altre periferiche, telecomandi e rilevatori, per coprire nuove zone della casa che magari prima avevamo trascurato.

NUOVO ANTIFURTO HOMELOCK from FAAC Simply automatic on Vimeo.  

HOME LOOK, che non trascura nemmeno il design, perché è ovvio che in casa nostra vogliamo solo cose belle, è disponibile in due versioni: 1) Kit allarme Home Lock con comunicatore GSM Il Kit comprende: Centrale di allarme Home Lock con tastiera, sirena e comunicatore telefonico GSM integrati HL Kit GSM - collegamento a rete elettrica + batteria di backup 12V/2Ah (inclusa) 1 Rilevatore volumetrico PIR wireless, digitale a doppia ottica HLR-M 1 Rilevatore magnetico di apertura Bianco HLR-AB 1 telecomando bidirezionale HLT-X

2) Kit allarme Home Lock con comunicatore PSTN Il Kit comprende: Centrale di allarme Home Lock con tastiera, sirena e comunicatore telefonico analogico integrati HL KIt PSTN -collegamento a rete elettrica + batteria di backup 12V/2Ah (inclusa) 1 Rilevatore volumetrico PIR wireless, digitale a doppia ottica HLR-M 1 Rilevatore magnetico di apertura Bianco HLR-AB 1 telecomando bidirezionale HLT-X Buzzoole

Ditemi, non è importante per voi poter lasciare casa vostra, per una vacanza o anche per una semplice visita ai nonni, in tutta sicurezza, senza il rischio di ritrovare casa svaligiata? Ecco, per me è molto importante. Per questo ho tutte le intenzioni di scegliere HOME LOCK di FAAC che è pure una affidabilissima azienda italiana.

Eleonora

Eleonora Musumeci

9 thoughts on “Wireless HOME LOCK per proteggere casa”

  1. Avatar

    maria boiano - 10 Dicembre 2016 10:37

    è davvero importante mettere in sicurezza casa, soprattutto con i tempi che corrono e quando si parte per le vacanze, devo proprio farci un pensiero

    Rispondi
  2. Avatar

    Barbara - 10 Dicembre 2016 13:49

    Purtroppo alla luce degli ultimi fatti di cronaca anche noi stiamo valutando l’ipotesi di installare un sistema d’allarme…. questo forse è quello giusto!

    Rispondi
  3. Avatar

    Giovanna Pierucci - 10 Dicembre 2016 16:31

    E’ un’articolo molto interessante, soprattutto ora che vorremmo metterlo

    Rispondi
  4. Avatar

    Marina Napolitano - 10 Dicembre 2016 17:42

    Non ero a conoscenza di questo tipo di sistema… mi sembra molto sicuro ed efficace

    Rispondi
  5. Avatar

    Laura Ambrosi - 10 Dicembre 2016 20:43

    Ci vuole sicuramente più attenzione per le nostre case e il modo migliore per tenere tutto sotto controllo è quello che proponi…con la gente che gira i tempi che corrono non si è mai sicuri!

    Rispondi
  6. Avatar

    Roberta - 10 Dicembre 2016 22:04

    Davvero interessante…quasi quasi lo metto anche io…magari in primavera lo farò installare

    Rispondi
  7. Avatar

    Luna - 12 Dicembre 2016 10:04

    E’ quello che mi ci vuole, purtroppo i furti qui da me stanno aumentando esponenzialmente. Giro il post al marito che si occupa di tutte queste cose tecnologiche, io farei casino di sicuro. ;P
    Bacione e buon inizio settimana! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    Rispondi
  8. Avatar

    Kathy Leonia - 22 Dicembre 2016 8:39

    U look so cool so fresh i like it:) follow:) now waiting for U:)

    Rispondi
  9. Avatar

    Kathy Leonia - 3 Gennaio 2017 8:26

    this is a new staff for me;)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *