A passeggio fra i ricordi con Butterfly Twists

FASHION OUTFIT WEAR

Care Amiche di A spasso con Bea, oggi voglio raccontarmi, sì, ricordare insieme a voi i miei meravigliosi anni universitari, perché io, quei tempi lì, li ho amati veramente, li ho vissuti con un'intensità e uno spirito che mi riscopro adesso nei pensieri e di cui sento una pungente nostalgia. E voglio raccontare con qualche semplice foto i miei luoghi del cuore, i miei momenti di attesa/speranza/paura prima di un esame, durante le attese del mio relatore di tesi, quei momenti in cui, stanchissima, sfinita, mi stravaccavo su una panchina o nel verdeggiante Chiostro di Levante.

Non era stata premeditata questa fermata all'Ex Monastero dei Benedettini, un gioiello del barocco siciliano, catanese nella fattispecie, iniziato nel XVI secolo, ma una visita medica che si è rivelata a pochi passi dalla mia vecchia università mi ha dato l'opportunità di ripercorrere i passi di una me ventenne.

Ma, ahimè, la me di dieci e oltre anni fa trascorreva giornate intere su scarpe con i tacchi alti, con zeppe vertiginose, senza battere ciglio. La me over 30, invece, dopo aver percorso strade, stradine, corridoi e scale... beh, a un certo punto, è crollata. Allora, due erano le possibilità: rientrare a casa immediatamente, affrontando subito autostrada e traffico, o tirare fuori dalla borsa la mia "arma segreta" e godermi il mio meritato tuffo nel passato.

Ovviamente scelgo quest'ultima ed ecco far capolino dalla mia O-bag un elegante sacchettino in raso nero, chiuso con coulisse e un grazioso logo a farfalla stilizzata: vi presento le mie ballerine pieghevoli BUTTERFLY TWISTS!

BUTTERFLY TWISTS è un brand inglese che, da Londra, sbarca in Italia per proporre alle irriducibili dei tacchi alti una piccola scappatoia quando i piedi non ce la fanno proprio più. Le sue collezioni si compongono di ballerine e rain boots pieghevoli "da borsetta". Calzature morbide, comode e d'emergenza, declinate in una miriade di possibilità fashion e di tendenza, perché mai una donna debba rinunciare allo stile a favore della comodità e viceversa.

Nata a Londra nel 2009 per iniziativa di quattro giovani, Butterfly Twists ha calzato già molti "piedi famosi", distinguendosi per la sua assoluta originalità in materia di proposte Pelle, broccato, fantasia animalier, glitter, sfiziosi fiocchetti e fibbie trendy caratterizzano una gamma di calzature pieghevoli che vanno dallo street style al glamour, per essere chic anche quando scendiamo dal tacco 10.

Le mie Alexandra Oxblood fanno parte della nuova collezione A/I 2014 e sono disponibili in diverse nuance: io ho scelto il sofisticato rosso tendente al bordeaux, vera hit della stagione. Trapuntata e costellata da piccole e graziose borchie dorate, la mia ballerina pieghevole ha suole leggerissime, flessibili e traspiranti; inoltre ha un cuscino di lattice a supporto del tallone che la rende ancora più confortevole.

Fornita del suo sacchettino, è la mia alleata ideale che rimpiango non aver avuto con me durante gli estenuanti matrimoni di cui vi ho parlato qualche tempo fa.

Ammetto che non sono mai stata una fan delle ballerine perché, essendo bassina, non mi donano tantissimo, ma oggi, mamma disperata dietro alla sua bimba scatenata, ne rivaluto le potenzialità: sempre di moda, sempre comode e chic più che mai, accolgo con grande entusiasmo la proposta Butterfly Twists come l'escamotage ideale, il compromesso perfetto in tutte quelle occasioni in cui diventa necessario alternare scarpe alte a scarpe basse. Per il lavoro, per un matrimonio, per guidare, per fare shopping, per un viaggio o una semplice passeggiata... per riscoprire i luoghi dei ricordi, degli anni più belli, spensierati e pieni di entusiastico ottimismo. BUTTERFLY TWIST, le mie nuove migliori alleate!

WEB - FACEBOOK

 In queste foto indosso:

Orecchini Disegno Made in Italy

T-shirt Siamoises 

Occhiali Assoluto Eyewear

Orologio Laurens Watches (post)

Bracciale Caramella (post)

Borsa Obag

Questo articolo è stato pubblicato il 29 settembre 2014 QUI.

Eleonora

Eleonora Musumeci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *