Naso chiuso: 8 rimedi naturali per liberarlo.

WELLNESS

naso chiuso 8 rimedi naturali

Naso chiuso: 8 rimedi naturali per liberarlo.

Quanto odio questo naso chiuso! Credevo di averla scampata per questo inverno e, invece, il raffreddore ha colpito anche me. Che bellezza! E fra poco sarà primavera e la mia odiata allergia riprenderà a tormentarmi con starnuti, rinite e naso chiuso. Non farò che soffiare, soffiare e soffiare (benedetti i miei morbidi fazzoletti di carta!). Anche voi come me? Questo è il momento per cercare tutti i metodi e i trucchi per liberare il naso chiuso in maniera naturale. Vi suggerisco alcuni rimedi per stappare il naso chiuso.

1) Suffumigi

È forse il rimedio naturale più conosciuto e diffuso, perché molto semplice ed efficace. Si procede così. Si fa bollire una pentola di acqua e, poi, ci si posiziona sopra per inspirare i vapori. Non dimenticate di coprire la testa con un asciugamano: così i vapori non si disperderanno. Nell’acqua si possono mettere: bicarbonato di sodio, sale grosso, aceto bianco, fiori secchi di camomilla, olio essenziale d’eucalipto, foglie di menta, rosmarino, ecc... dalle proprietà antisettiche, antinfiammatorie, decongestionanti e disinfettanti.

Naso chiuso: 8 rimedi naturali

2) Bevande calde contro il naso chiuso

Una bevanda calda funziona sempre in caso di raffreddore e ha effetti benefici sul naso chiuso. Allora scegli una tisana allo zenzero o una tisana all'echinacea, latte e tè caldi, e per dolcificare usa il miele. E a pranzo e a cena l'immancabile brodino.

3) Cipolla

Un vecchio trucco della nonna contro la congestione nasale è la cipolla. Può sembrare strano, ma funziona! Prendi una cipolla, sbucciala, affettala e respira profondamente. Può essere utile anche tenerne qualche fettina sul comodino durante la notte per respirare meglio.

4) Miele

Il miele è da sempre uno degli alleati migliori contro tosse e raffreddore. Ci puoi dolcificare le bevande calde oppure si può utilizzare per ottenere uno sciroppo contro il naso chiuso. Mescola un quarto di miele e un quarto di aceto di mele e prendi un cucchiaino di questo rimedio naturale ogni 4 ore. Questi due ingredienti, mescolati insieme, danno vita a un potente antinfiammatorio, antiossidante e antibiotico utile per trattare diverse malattie comuni, tra cui il raffreddore.5

5) Umidificare l'aria

Gli ambienti in cui l'aria è molto secca possono peggiorare la congestione nasale, quindi è utile umidificare l'ambiente. Si può mettere a bollire un pentolino con acqua e scorza di agrumi, cannella e aceto, oppure si può ricorrere a un umidificatore specifico.

6) Digitopressione

Per liberare il naso chiuso si può ricorrere anche alla digitopressione. Premete per 60 secondi con il pollice e l'indice sulla zona tra gli occhi e sotto la pronte, più o meno dove si poggia l'archetto degli occhiali.


Naso chiuso: 8 metodi naturali per liberarlo.

7) Spezie piccanti

Le spezie piccanti stimolano il naso perché si liberi e inizi a colare per espellere il muco. In particolare, sono utili peperoncino, pepe nero, curry e zenzero.

8) Vin Brulè

Un bel bicchiere di vin brulè caldo è quello che ci vuole quando avete il naso chiuso. È molto semplice prepararlo: basta riscaldare del vino rosso con zucchero e spezie varie come cannella, chiodi di garofano, noce moscata, zenzero, cardamomo.

Eleonora

Eleonora Musumeci

5 thoughts on “Naso chiuso: 8 rimedi naturali per liberarlo.”

  1. Avatar

    Marina Napolitano - 17 Marzo 2019 22:56

    Spesso faccio i suffimigi per trovare sollievo, proverò gli altri rimedi. Grazie per le dritte

    Rispondi
  2. Avatar

    Letizia Valeri - 19 Marzo 2019 9:02

    Ti dirò la verità, il trucco della cipolla non lo conoscevo e lo proverò sicuramente…

    Rispondi
  3. Avatar

    anna - 20 Marzo 2019 15:16

    son davvero ottimi consigli alcuni confesso di non averli mai letti prima

    Rispondi
  4. Avatar

    elena - 20 Marzo 2019 15:17

    grazie per questo post cosi ricco di informazioni davvero molto ma molto utili.

    Rispondi
  5. Avatar

    Sofia - 8 Aprile 2019 12:51

    ottimi consigli,grazie!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *