Lo stile scandinavo: arredare senza toppare

HOME SWEET HOME

stile scandinavo

Lo stile scandinavo: arredare senza toppare

Lo stile scandinavo è uno dei trend del momento in fatto di arredamento. Tutti abbiamo cercato almeno una volta di emulare quello stile ma, se apparentemente sembra semplice, nella realtà è facile toppare alla grande.

Arredare la propria casa in stile scandinavo non è un’impresa impossibile, ma è importante tenere a mente che non si tratta solo di design. In Scandinavia l’arredamento è innanzitutto una questione pratica e uno stile di vita. Insomma scegliere questo stile significa abbracciare uno state of mind.

«Arredare non significa fare scenografie, non significa fare belle immagini per le riviste; è piuttosto creare una qualità di vita, una bellezza che nutre l’anima.»
Albert Hadley


Lo stile scandinavo: 5 caratteristiche che fanno la differenza.

1. Il colore bianco

Quando sul motore di ricerca cercate questo stile non può non saltare all’occhio quanto questo colore sia presente in maniera costante. Questo perché in Scandinavia, specialmente d’inverno, c’è pochissima illuminazione ed è importante che la casa ne possa riflettere il più possibile.

Le pareti bianche sono un MUST ma come in tutte le cose a me piace poter affrontare certe questioni con la certezza di poter sgarrare. Oltre al bianco si possono scegliere altri colori, a patto che si mantengano su tonalità molto chiare e che ci siano dettagli bianchi strutturali come scale, porte ma anche quadri, lampade ecc.

stile scandinavo
Fonte: DesignMag

2. Il legno

Se non amate il legno questo non è lo stile che fa per voi. Anche il legno deve far parte del vostro arredamento. Esso è fondamentale non solo come elemento di design ma ancora una volta per uno scopo pratico: il legno è isolante.

Lo possiamo trovare in elementi come il parquet, nel mobilio, nel soffitto (le travi a vista sono ben accette), o in tutte e tre. Le tonalità che dovrà assumere vanno dal bianco al noce pallido, ma va bene anche il frassino o l’acero.

3. Le piante

Gli scandinavi sono famosi per la loro cura dell’ambiente (in Svezia non esistono piatti e stoviglie di plastica) e il loro amore per la natura. Un’altra cosa che proprio non può mancare sono le piante d’ambiente. Sbizzarritevi! Va bene qualsiasi cosa, piccole, grandi, grasse, secche, in bagno, in cucina, in salotto. Purché ci siano e purché le amiate anche voi!

4. Geometria

La geometria dei mobili deve essere il meno elaborata possibile. Linee pulite, curve al punto giusto. In questo ci viene in aiuto il mercato delle pulci. Infatti i mobili che usavano le nostre nonne alla moda negli anni ’70 sono perfetti dato che proprio in quel periodo tutti erano in fissa con la geometria. Il vintage in generale è un ottimo punto di partenza anche se non l’unico.

Se il vintage proprio non vi va giù non è detto che dobbiate rinunciare ad arredare la vostra casa in perfetto stile scandinavo. Ci sono soluzioni moderne ibride e industrial che si integrano perfettamente. La cosa importante è la geometria lineare e pulita.

5. Tessuti grezzi

And last but not least, i tessuti che devono assolutamente essere (o dare l’idea di essere) grezzi. Che cosa vuol dire? Coperte di lana, rivestimenti in pelle e pelliccia (meglio se finte), lino e feltro non elaborati o trattati.

Un tocco in più: la palette di colori

Se avete difficoltà con la scelta dei colori vi consiglio di tenere sotto mano una palette di colori definita e chiara. Giocate con i contrasti! Pareti bianche e parquet bianco con un tappeto nero oppure una poltrona azzurra con un mobiletto di legno aranciato. Non abbiate paura di osare e dare il vostro tocco di personalità purché la palette sia coerente e purché non contenga più di 4 colori (incluso il bianco e il colore del legno).

E voi cosa ne pensate? Avete altri consigli da dare?

Alba Capasso

Alba Capasso

Alba Capasso, 26 anni, copywriter in erba e amante dei social network. Ama dire la propria, dove c’è un problema cerca di trovare sempre la soluzione più congeniale e creativa. Sogna di lavorare nell’ambito della pubblicità e di aiutare le persone. Fa la raccolta differenziata con cura e sta cercando di non mangiare carne. Compito arduo essendo una napoletana doc che ama cucinare e soprattutto mangiare. Odia la perfezione e la scortesia, la gentilezza è il suo mantra.

14 thoughts on “Lo stile scandinavo: arredare senza toppare”

  1. Avatar

    Marina Napolitano - 16 Luglio 2019 1:20

    A me questo stile piace un sacco e non sapevo neanche definirlo. Dato che a breve metterò su casa, ora so come muovermi, cosa cercare e soprattutto come farmi capire da coloro che mi seguiranno nella scelta dell’arredamento. Come sempre il tuo blog è una risorsa preziosa per me ^_^

    Rispondi
  2. Avatar

    anna - 16 Luglio 2019 15:17

    son tutti ottime idee per un giusto arredamento, grazie per i preziosi consigli

    Rispondi
  3. Avatar

    Mara - 16 Luglio 2019 21:00

    Lo stile scandinavo mi piace molto per via della semplicità dei colori delle essenze e delle linee

    Rispondi
  4. Avatar

    mamma naturale - 17 Luglio 2019 0:41

    questo stile di arredamento a me piace davvero molto è semplice e minimalista, non ha troppi fronzoli che a me onestamente non piacciono per nulla

    Rispondi
  5. Avatar

    maria boiano - 17 Luglio 2019 9:04

    uno stile che adoro, mi trasmette ordine e serenità ed è proprio ciò di cui ho bisogno

    Rispondi
  6. Avatar

    anna correale - 17 Luglio 2019 11:03

    uno stile dai colori bellissimi, inoltre semplice e per niente pacchiano, proprio come piace a me

    Rispondi
  7. Avatar

    Letizia Valeri - 17 Luglio 2019 15:10

    Legno e pareti bianche…. tutto ciò che amo anche io!!!!

    Rispondi
  8. Avatar

    Mary tomarchio - 17 Luglio 2019 16:15

    Adoro questo stile di arredamento, mi piacerebbe in casa mia.

    Rispondi
  9. Avatar

    Giusy Loporcaro - 17 Luglio 2019 19:04

    Uno stile molto essenziale che senza dubbio sta prendendo molta considerazione anche qui in Italia!

    Rispondi
  10. Avatar

    enza nardone - 17 Luglio 2019 20:15

    questo stile è molto semplice pulito e lineare poi io amo molto il bianco mi piace

    Rispondi
  11. Avatar

    Cristina Giordano - 17 Luglio 2019 20:45

    Mi è sempre piaciuto questo stile ma ammetto la mia ignoranza nel non saperne il nome, grazie degli ottimi consigli

    Rispondi
  12. Avatar

    Toty Chiara - 18 Luglio 2019 11:05

    Con questo stile non c’è modo di toppare

    Rispondi
  13. Avatar

    Rita Amico - 19 Luglio 2019 10:55

    Uno stile molto minimal ma decisamente moderno e funzionale, che comincia a piacermi

    Rispondi
  14. Avatar

    Lifest.99 - 19 Luglio 2019 18:08

    Lo stile scandinavo a me piace molto, moderno ma non troppo, lo trovo funzionale nella sua semplicità ed i colori chiari amplificano gli spazi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *