Quando un viaggio in Spagna ti richiede una connessione veloce

HOME SWEET HOME

Il mio nuovo tormentone: lo spagnolo.

Sono appena tornata da Granada, una delle città, a mio parere, più belle della Spagna, e mi sono accorta di essermi innamorata della cultura spagnola. Di ritorno verso casa, ho cominciato a cambiare la mia routine, in maniera del tutto spontanea. Dalla nostalgia ho cominciato ad ascoltare solo musica spagnola, guardare serie tv spagnole, leggere libri in spagnolo. Il mio pc, il mio telefono e il mio Kindle improvvisamente sono diventati di fuoco e non riesco a farne a meno.

Non avendo 48h a disposizione, cerco di far collassare un po’ di cose in una. Tutti noi dovremmo avere la possibilità di godere di momenti di relax, ma non a tutti è concesso. Tuttavia oggi, con la tecnologia è possibile fare diverse cose insieme. Io, ad esempio, mentre sbrigo le mie faccende domestiche, ascolto audiolibri o musica (ormai rigorosamente in spagnolo) e, quando ho un’oretta libera, generalmente la sera, guardo serie tv in streaming a go-go (scusate la petulanza, solo in spagnolo).

Connessione veloce

Quando la passione per la Spagna richiede una connessione veloce

Lo sfruttamento della rete è triplicato e l’adsl ha cominciato a chiedersi se non fosse il caso di calmarsi un attimo. Inutile dire che quando si crea l’effetto “collo di bottiglia” e salta tutto il sistema (sto cercando anche di domotizzare la casa) l’ansia sale a mille. Il mondo corre e tutti noi abbiamo sempre meno tempo. E questo discorso non si reggerebbe in piedi senza la certezza di poter godere di un momento full HD senza interruzioni.

Tra le varie ricerche online riguardo alla migliore connessioni internet a banda larga mi è saltato all’occhio Eolo, che va oltre il cavo e la fibra e che per me che scrivo, leggo, ascolto musica, guardo serie tv, canto (sì, canto, ma questa è un’altra storia), e vivo praticamente con PC e tazze di tè, è fondamentale. Eolo ha offerte internet casa adatte a tutti a prezzi concorrenziali, una banda larga che permette connessione veloce e fruizione di contenuti da più device contemporaneamente. La cosa non mi pare affatto male... E io che pensavo che oltre al divo e al nano non ci fossero altri Eolo interessanti!

Granada - Connessione veloce

Uno mi potrebbe dire “Albetta cara, disintossicati e falla finita”. In realtà, studiando comunicazione e pubblicità, internet per me non è solo di vitale importanza. Faccio parte della scuola che pensa che grazie ad Internet ci stiamo evolvendo (e non stiamo regredendo) e che grazie ad esso ho la possibilità di sognare, di immaginare di essere ancora lì, a Granada. Io continuo a sognare. E voi?

Alba Capasso

Alba Capasso

Alba Capasso, 26 anni, copywriter in erba e amante dei social network. Ama dire la propria, dove c’è un problema cerca di trovare sempre la soluzione più congeniale e creativa. Sogna di lavorare nell’ambito della pubblicità e di aiutare le persone. Fa la raccolta differenziata con cura e sta cercando di non mangiare carne. Compito arduo essendo una napoletana doc che ama cucinare e soprattutto mangiare. Odia la perfezione e la scortesia, la gentilezza è il suo mantra.

2 thoughts on “Quando un viaggio in Spagna ti richiede una connessione veloce”

  1. Avatar

    Cristina Giordano - 8 Dicembre 2019 23:37

    Anch’io sono attaccatissima a film stranieri e alla connessione veloce, senza non si potrebbe fare nulla, grazie dei consigli, ciao

    Rispondi
  2. Avatar

    Mara - 9 Dicembre 2019 18:52

    Trovo lo spagnolo musicale simile all’Italiano ed estremamente facile per cui non demordere

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *